sabato 2 novembre 2013

Crocchette di cavolo nero e Gruyere

 
Quando la mia amica Giada mi ha parlato di questo concorso mi ha stupito tantissimo la particolarità del fatto che gli ingredienti principali,per comporre le proposte da inviare,venissero spediti a casa, in omaggio! Lo ammetto, mi sono iscritta un pochettino scettica, ma appena due giorni dopo ha suonato il campanello in corriere con un mega pacco per me...dentro c'erano quattro pezzi enormi dei formaggi svizzeri necessari per le nostre proposte di street food, le tovagliette di carta paglia assieme alle bandierine, una borsina termica e due ricettari per esaltare al meglio il gusto dei due formaggi protagonisti: Gruyere e Sbrinz.
Il primo lo conoscevo già, lo uso spesso per la mia zuppa di cipolle, ma lo Sbrinz è stata una piacevole scoperta..ma ve ne parlerò nel prossimo piatto, dove sarà protagonista!
Il regolamento richiede, oltre naturalmente l'utilizzo dei due formaggi, che la ricetta sia di street food,  quindi per questa mia prima proposta vi lascio la ricetta per fare delle buonissime crocchette da "passeggio" con all'interno un cuore filante.
Ingredienti per circa 16 crocchette
120gr di cavolo nero (già privato della costa interna)
1 patata di medie dimensioni o 2 piccole
Gruyere
1 spicchio d'aglio
peperoncino
pane grattugiato
1 uovo
olio
sale
olio per friggere
Lessare in abbondante acqua salata la patata privata della pelle e schiacciarla ancora calda in un recipiente; insaporire l'olio con l'aglio e il peperoncino( io li ho fatti soffriggere un paio di minuti e poi tolti, se vi piace un gusto più intenso lasciateli per tutta la cottura delle verdure), aggiungere il cavolo ben spezzettato con le mani e farlo stufare a fuoco basso fino a quando non saranno ammorbidite, salare, togliere il peperoncino e l'aglio e unire alla patata schiacciata.
Aggiungere prima il tuorlo, se l'impasto risulta troppo slegato unire anche l'albume, e amalgamare bene, fare delle palline e inserire all'interno un cubetto di Gruyere e passarle nel pane grattugiato.
Scaldare l'olio per la frittura, quando è ben caldo tuffare le crocchette e friggere fino a quando non sono ben dorate, colarle sul della carta assorbente e servire.

on la seguente ricetta partecipo al contest "Swiss cheese parade" organizzato da "Peperoni e patate" in collaborazione con "Formaggi dalla svizzera".
 
Anna :)

4 commenti:

  1. In questi casi mi dispiace ancor di più che mi sia vietato ogni tipo di formaggio! Complimenti un'abbinamento originale e presentazione davvero accattivante :) Bacioni, a presto

    RispondiElimina
  2. Che buone queste crocchette... Mi hai fatto venire fame, brava!!! :)

    RispondiElimina
  3. He ma con il cavolo nero queste crocchette sono davvero una sciccheria! Bellissima idea per delle crocchette originali e giustamente filanti.
    baci baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...